Progetto Gitto: Studio nazionale inerente la salute globale del paziente trapiantato

L'associazione A.Ri.A.E. promuove con piacere l'iniziativa in oggetto, condividendo la mail del Dott. Gitto. Gli interessati sono invitati a contattare il Dott. Gitto al suo indirizzo di posta elettronica in calce.

Carissimi, ringraziando l'associazione per la collaborazione, mi presento.
Mi chiamo Stefano Gitto e sono un Medico-Epatologo Ricercatore da sempre appassionato al trapianto di fegato. Attualmente sono il referente dell'ambulatorio Trapianti della Medicina Interna di Careggi diretta dal Prof. Marra.
 
La presente e-mail è per proporVi la partecipazione ad uno Studio nazionale che stiamo coordinando inerente la salute globale del paziente trapiantato.
 
L'adesione su base volontaria ed anonima a questo studio, prevede di rispondere ad un questionario telefonico della durata di circa 10-12 minuti inerente 4 aspetti importantissimi ma spesso trascurati della vita del paziente trapiantato quali attività fisica, attività lavorativa, qualità di vita e alimentazione.
 
Speriamo, con questo studio, di individuare le criticità dei suddetti aspetti per poter potenziare le strategie di prevenzione ed incrementare così la salute intesa nella sua complessità, a 360 gradi.
 
La compilazione del questionario verra' proposta a chi sia stato sottoposto a trapianto di fegato da almeno 1 anno.
 
In caso vogliate aderire, potete scrivermi una e-mail con nome, cognome, numero di telefono e fascia oraria a cui possiamo contattarVi. Riceverete una telefonata da me o da un mio collaboratore per la compilazione telefonica.
 
La mia e-mail è: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Grazie per la preziosissima collaborazione
 
Cordiali saluti

Dott. Stefano Gitto

Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Università degli Studi di Firenze
 
SOD Medicina Interna ed Epatologia
Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi

 

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEI SOCI

L'assemblea generale dei soci è convocata per il giorno 21/06/2021, maggiori dettagli nella locandina seguente in formato PDF
CONVOCAZIONE - LOCANDINA PDF

Si pubblica in ottemperanza alla legge  124/2017 sulla trasparenza in merito ad entrate di natura pubblica (5x1000) le somme ricevute rispettivamente negli anni:

- 2018 euro 10.440,15 accreditato il 30/07/2020
- 2019 euro 9822,38 accreditato  il 06/10/2020

 

Il Piano Nazionale Vaccini contro SARS-COV2 concordato fra Governo e Regioni preveda che la fase 2 della campagna di vaccinazione, nella categoria considerata prioritaria di “persone vulnerabili under 70”, includa anche i soggetti con “malattia epatica”.
Questa decisione è del tutto in linea con le raccomandazioni della nostra Società pubblicate in data 1 Febbraio 2021 in merito a “Vaccinazione per SARS-CoV2 nei pazienti affetti da malattie epatiche: Evidenze disponibili e raccomandazioni pratiche”, e rappresenta una scelta molto importante che tutela una categoria di pazienti a più elevato rischio di manifestazioni cliniche severe e mortalità per COVID-19.
Raccomandiamo e ci auguriamo quindi che la comunità degli Epatologi italiani, guidati dalla responsabilità e dalla professionalità che da sempre li contraddistingue, possa avere un ruolo diretto e proattivo di counselling nel raccomandare e nell’avviare i propri pazienti ad eseguire la vaccinazione per SARS-COV2.
AISF

 

BILANCIO 2019

E' pubblicato il bilancio 2019, disponibile in formato PDF clicca qui per visualizzare il bilancio

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI

L'assemblea generale dei soci è convocata per il giorno 21/06/2021, maggiori dettagli nella locandina seguente in formato PDF
CONVOCAZIONE - LOCANDINA PDF

INIZIATIVE CUI L'ASSOCIAZIONE ARIAE HA CONCESSO IL PROPRIO PATROCINIO

- Esperimenti di Verità clicca qui per visualizzare la locandina
- Corso di recitazione di Andrea Ascolese (gennaio - maggio 2019) clicca qui per visualizzare la locandina

INIZIATIVE DELLA CAMPAGNA DI PROMOZIONE AL BENESSERE "DATTI UNA MOSSA"

- Convegno clicca qui per visualizzare la locandina
http://www.mappadellasalute.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/56

- Camminata clicca qui per visualizzare la locandina
http://www.mappadellasalute.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/57

 

BOLOGNA 12 OTTOBRE 2019 - DATTI UNA MOSSA

Presso i Giardini Margherita si è svolot l'evento "DATTI UNA MOSSA". Ariae ha partecipato con un banchetto divulgativo, illustrando in particolare notizie sulla steatosi non alcolica.

clicca qui per visualizzare il programma

 


 

Convocazione assemblea straordinaria per adeguamento dello statuto dell'Associazione a seguito della riforma del terzo settore ai sensi della legge 117/2017 e successive modifiche ed integrazioni

Carissimi Soci,
visto il provvedimento del Ministero del Lavoro allegato che ha rinviato al 2020 il termine per apportare le modifiche statutarie per gli enti del terzo Settore, atteso il periodo estivo che non consente una partecipazione nutrita di soci ed in attesa della pubblicazione di ulteriori Decreti Delegati tuttora in fase di emanazione, si ritiene opportuno rinviare l'assemblea generale Straordinaria  ad altra data. Si coglie l'occasione per augurare a tutti buone vacanze. Un caro saluto

Il Presidente

Avv. Antonio Pezzano


8 Giugno 2019 - Le stelle di Sant'Orsola

Anche per il 2019 la nostra Associazione ha partecipato con un banchetto espositivo/divulgativo delle nostre attività, al progetto "Le stelle di Sant'Orsola " manifestazione che si è tenuta sabato 8 giugno 2019 all'interno del viale principale del Policlinico e... come vedete dalle foto...A.Ri.A.E. è conosciuta anche in altre galassie !!!!

 


12° Convegno Nazionale Federazione "Liver-Pool" 2019

Presenti i Presidenti delle Associazioni federate insieme all'ematologo Dott. Massimo Cardillo, neo Direttore Generale del Centro Nazionale Trapianti, Milano 25 Maggio 2019.

 

 

Convocazione assemblea ordinaria 2019 per approvazione bilancio 2018

Premere qui per scaricare la comunicazione ufficiale Premere qui per scaricare la delega in formato word


Il Consiglio Direttivo di Ariae, ringrazia i donatori che con il loro 5x1000 hanno contribuito all'attribuzione per l'anno 2017 della somma complessiva di Euro 12.621,40 che saranno utilizzati per finanziare la ricerca e l'assistenza con particolare riferimento ai più bisognosi. Per una piccola Associazione come la nostra, lo si deve considerare un risultato di alto livello, ed il merito è tutto di voi donatori che credete nella nostra attività e condividete le nostre iniziative

 


Foto ricordo in occasione della consegna delle Felpe con il logo di ARIAE al REPARTO PROGRAMMATI del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi.
Presenti il Prof. Pietro Andreone, il presidente Antonio PEZZANO, la Capo Sala Michela FAVA ed il suo staff.

 

 

 

A.Ri.A.E.

- è un’associazione di volontariato che persegue finalità di solidarietà sociale e socio-sanitaria a favore dei malati epatici per migliorarne la qualità della vita.

- è un’associazione che opera senza scopi di lucro.

- è costituita da membri di varia estrazione: pazienti, professionisti, medici impegnati nell’attività ospedaliera e nella ricerca operativa orientata alle malattie del fegato e, più in generale, da chiunque condivida le finalità associative.

- offre sostegno assistenziale

- promuove ogni iniziativa per migliorare l’assistenza e la cura dei pazienti affetti da malattie del fegato.

- offre sostegno alla ricerca

- promuove iniziative finalizzate alla ricerca in ambito epatologico.

- stabilisce rapporti di collaborazione con altre organizzazioni non lucrative allo scopo di sostenere i servizi a favore dei malati epatopatici.

- è formata dall’Assemblea degli associati, il Consiglio Direttivo, il Revisore dei Conti e il Comitato Tecnico Scientifico.

 

LA NOSTRA STORIA

L’Associazione A.Ri.A.E. nasce nell’aprile 2009 ad iniziativa di un piccolo gruppo di cittadini che hanno avuto a vario titolo, rapporti con il gruppo guidato dal Prof. Pietro Andreone attualmente responsabile del programma dipartimentale: implementazione e coordinamento dell’innovazione terapeutica nelle epatopatie croniche virali. Si tratta in gran parte di trapiantati o di persone già affette da patologie epatiche tutti animati dall’intento di mettere a disposizione delle attività del gruppo, la propria esperienza ed una parte – non importa quanto grande o piccola – del proprio tempo.

L’Associazione, retta da uno Statuto che la configura come Associazione di Volontariato (e quindi Onlus di diritto), iscritta nel Registro regionale del Volontariato al n. 3520, ai sensi della L.n. 226/1991 e L.R.n. 12/2005 con decreto del 15 Luglio 2009, conta oggi circa 100 soci e, sotto la guida del Consiglio Direttivo composto da 7 consiglieri e con la consulenza di un Comitato Scientifico di illustri clinici e ricercatori, sviluppa la proria attività nelle due direzioni indicate nell’acronimo: la ricerca e l’assistenza.

Al centro della prima missione stanno la collaborazione ed il sostegno al gruppo guidato dal Prof. Andreone, assicurati dall’Associazione in diverse occasioni e con varie modalità (convegni, borse di studio, assegni di ricerca, finanziamento progetto raccolta ed elaborazione dati, donazioni attrezzature).

L'Associazione svolge attività di informazione ed accoglienza ai pazienti, mediante un punto di ascolto presso il Day Service del Poliambulatorio Albertoni del Policlinico S. Orsola Malpighi, e offre ospitalità a pazienti con difficoltà socio-economiche, provenienti da altre province, presso strutture convenzionate, durante il periodo di terapia presso gli ambulatori di Epatologia.

Si è provveduto all’acquisto di una poltrona prelievi, donata al day-service e ambulatorio di epatologia, che ha permesso di aumentare il numero di pazienti trattati per prelievi ed infusioni, diminuendo le liste di attesa ed i tempi di permanenza nella struttura sanitaria nonchè all'acquisto di due bilance elettroniche ed un mini frigorifero per le esigenze dei pazienti durante la terapia ambulatoriale.

Inoltre, svolge attività di divulgazione dei temi attinenti alle malattie del fegato e ai corretti stili di vita che ne consentono una efficace prevenzione (convegni in ambito cittadino e provinciale, screening con eventuali esami diagnostici, strumentali rivolti ai cittadini nell'ambito di eventi appositamente organizzati, interventi mirati alla popolazione giovanile con iniziative che si svolgono anche nelle scuole giunti ormai al quinto anno).

 

SEDE LEGALE

Policlinico Sant’Orsola – Malpighi

Pad. 11 – Piano Terra – St. 28

Via Massarenti n. 9 – 40138 Bologna

tel: 051 2144918 – fax: 051 345806

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.ariae.it

Segreteria: Orari – Lunedì, Mercoledì e Giovedì ore 10:00 – 13:00

cod.fisc. 91162160377